Adidas
 
Edoardo Liberati e Toshihiro Kaneishi coppia super sul circuito del Fuji nel Lamborghini Super Trofeo Asia
17/08/2017

Impegno parallelo a quello dell'International GT Open per Edoardo Liberati, che questo fine settimana (19 e 20 agosto) scende in pista sul circuito del Fuji per affrontare il quarto appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Asia.

Il pilota romano, lo scorso anno campione del GT asiatico e nel 2015 vincitore proprio del titolo PRO-AM del monomarca continentale riservato alle vetture della Casa di Sant'Agata Bolognese, si accinge pertanto a fare il suo ritorno nella stessa serie che lo ha visto appunto due anni fa grande protagonista ed in cui ha già fatto quest'anno un'apparizione in occasione della più recente tappa di Suzuka.

In Giappone, Liberati si alternerà al volante di una Lamborghini Huracán Super Trofeo con l'idolo locale Toshihiro Kaneishi, pilota che può vantare una grande esperienza in Super GT e Formula Nippon, nonché campione nel 2001 della F.3 tedesca e profondo conoscitore del tracciato e della stessa vettura.

Assieme a Kaneishi, il driver laziale, riconfermato quest'anno nello GT3 Junior Program, completerà un equipaggio PRO e sarà al via con il supporto tecnico di Lamborghini Squadra Corse.

"Abbiamo tutto per potere puntare alla vittoria - ha commentato Liberati - Il mio compagno di squadra è molto forte e assieme facciamo proprio una bella coppia. Mi piacerebbe davvero potere festeggiare con lui un successo su questo tracciato storico".

L'impegno di questo weekend precederà di due settimane il round inglese di Silverstone dell'International GT Open, in cui lo stesso Liberati è presente al via con una Lamborghini Huracán GT3 del team Raton Racing.

Le due sessioni di qualifica del Fuji si svolgeranno sabato mattina, con la prima delle due gare della durata di 50 minuti alle 5.40 ore italiane. Gara 2 scatterà invece domenica alle 3.30, sempre con la diretta in streaming sul sito internet squadracorse.lamborghini.com.


Tutte le news ...