Adidas
 
Edoardo Liberati torna a oriente per la sfida del Blancpain GT Asia con la Nissan della KCMG
04/04/2018

Si chiama Blancpain GT Series Asia la nuova sfida di Edoardo Liberati. Il pilota romano si è infatti accordato con il team KCMG per disputare tutta la stagione con la Nissan GT-R NISMO GT3 nelle specifiche 2018.

Un impegno che Liberati affronterà con l’obiettivo di bissare il titolo 2016 conquistato nell’analogo campionato GT Asia Series, dopo avere dominato l’anno prima la classifica PRO-AM del Lamborghini Super Trofeo Asia. Nuova per lui la vettura, così come la squadra che ha la propria base ad Hong Kong ed in Europa ha già avuto fama centrando il successo assoluto nella classe LMP2 alla 24 Ore di Le Mans del 2015.

Ad affiancare Liberati per l’occasione ci sarà Florian Strauss. Il 33enne tedesco, da cinque stagioni ufficiale Nissan e tre anni fa primo nella prestigiosa 12 Ore di Bathurst, porterà da parte sua un ulteriore bagaglio di esperienza, completando un equipaggio tutto “Silver” che punterà sia alla vittoria assoluta che a quella della rispettiva classe.

“Ringrazio il team KCMG per questa opportunità - ha commentato Liberati - A inizio anno ho avuto modo di prendere parte ai test della F.3 giapponese ed è in quella occasione che si è concretizzato un primo contatto con i vertici Nissan. Da lì è nato tutto… Affronto con grande entusiasmo questa nuova sfida, consapevole del fatto che assieme a Florian potremo da subito dire la nostra. Da parte mia conosco già i circuiti, avendoci corso nei miei due anni in Asia. Abbiamo insomma il giusto potenziale per essere competitivi in un campionato molto selettivo, che vede la partecipazione delle maggiori case a livello internazionale”.

La prima uscita ufficiale di Liberati sulla più evoluta Nissan GT-R NISMO GT3 si è avuta nei test di Sepang in programma proprio nei giorni scorsi. Sarà il circuito malese ad ospitare, il 15 di questo stesso mese, il primo dei sei appuntamenti del calendario, precedendo la trasferta tailandese di Buriram del 13 maggio. Quindi un mese di pausa e poi i due appuntamenti giapponesi di Suzuka e Fuji, rispettivamente l’1 ed il 22 luglio. Le ultime due tappe saranno invece quelle cinesi di Shanghai (23 settembre) e Ningbo (14 ottobre).




Tutte le news ...